Femminicidio, Carla Ruocco (M5S): Nuovi morti una vostra responsabilità

Femminicidio, Carla Ruocco (M5S): Nuovi morti una vostra responsabilità.
Views:
0
0
ratings
Time:
00:51
More in
News & Politics

LIink al video: http://ift.tt/1q9M1CC

Advertisements

Bernini-L’Abbate (M5S): Tagli alla Pac, il governo non è ancora pronto

Qui tutte le info sulle attività del M5S in Parlamento: http://www.parlamentari5stelle.it http://ift.tt/1tX1Nn2 http://www.twitter.com/M5SMontecitorio Scarica l'app ufficiale…
Views:
10
0
ratings
Time:
17:13
More in
News & Politics

LIink al video: http://www.youtube.com/watch?v=x4BkoWnXL58&feature=youtube_gdata

MASSIMO BARONI (M5S): “Femminicidio, tante parole ma ancora nessun fatto”

Qui tutte le info sulle attività del M5S in Parlamento: http://www.parlamentari5stelle.it http://ift.tt/1tX1Nn2 http://www.twitter.com/M5SMontecitorio Scarica l'app ufficiale…
Views:
0
0
ratings
Time:
01:06
More in
News & Politics

LIink al video: http://www.youtube.com/watch?v=-vcFCycabVY&feature=youtube_gdata

Pecore parlamentari

pecore_parlamentari.jpg

“Dopo che Renzi non ha risposto al nostro appello di fare pubblicamente i nomi dei suoi candidati, due giorni fa il M5S ha inviato a tutti i parlamentari una proposta per condividere in modo trasparente una persona super partes per la Corte Costituzionale dopo la rinuncia di Violante. Il M5S era ed è disposto a considerare qualunque candidatura, purché indipendente dai partiti e con le caratteristiche adeguate al ruolo. E’ arrivata su 630 parlamentari una sola risposta, di Francesco Palermo, che riportiamo:
Grazie della lettera. Non mi esprimo sui nomi (alcuni sono colleghi che conosco bene e non mi pare opportuno farlo, né è intento della lettera chiedere adesione sul punto) ma concordo pienamente con lo spirito dell’iniziativa. Con i migliori saluti
Una SOLA risposta, sostanzialmente di cortesia, dimostra che:
– i parlamentari non contano nulla oppure hanno il coraggio di Don Abbondio, a partire da Civati per arrivare a Cuperlo
– i parlamentari non sono gli interlocutori, avremmo dovuto mandare due raccomandate: una a Berlusconi e a Renzie in via del Nazareno e una a Napolitano al Quirinale
– i parlamentari hanno il terrore della trasparenza e preferiscono gli inciuci se no la prossima volta chi li nomina?
Votare seguendo gli ordini del capo è la scelta più facile, più sicura e più deresponsabilizzante. Peccato sia la scelta peggiore per il bene del Paese.
Usare il metodo trasparente proposto dal M5S comporta solo un po’ di coraggio e di onestà.
È chiedere troppo?” M5S Camera e Senato

Leggi e commenta il post su http://www.beppegrillo.it

Terra dei Fuochi, Silvia Giordano: ministro Lorenzin chieda scusa alla popolazione

Qui tutte le info sulle attività del M5S in Parlamento: http://www.parlamentari5stelle.it http://ift.tt/1tX1Nn2 http://www.twitter.com/M5SMontecitorio Scarica l'app ufficiale…
Views:
93
2
ratings
Time:
16:15
More in
News & Politics

LIink al video: http://www.youtube.com/watch?v=kf53pFikjTk&feature=youtube_gdata

5 giorni a 5 stelle: in piazza contro lo SfasciaItalia di Renzie

5giorni_sfasciaita.jpg
googletag.cmd.push(function() { googletag.display(‘div-gpt-ad-1372239052320-0’); });

“Continua la battaglia del M5S contro il decreto soprannominato Sfascia-italia che, approvato in aula alla Camera passa ora al vaglio del Senato. I tempi per la discussione sono strettissimi e il governo metterà, probabilmente, la fiducia per ottenere l’approvazione entro l’11 novembre. L’obiettivo del M5S è mandarlo in scadenza. Massimo De Rosa fa il punto della situazione. Si torna a parlare di mafia e della Trattativa con lo Stato. Questa settimana si apre con un evento eccezionale: Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è stato interrogato dai giudici di Palermo che hanno “trasferito” la Corte d’Assise al Quirinale. Nessuna apertura all’esterno per rendere pubblica la seduta, come da noi richiesto. Nell’affollata piazza siciliana, invece, Beppe Grillo al No Crocetta day parla del legame tra mafia e finanza, scatenando un putiferio tra i benpensanti. La lotta alla mafia è una cosa seria, sostengono i nostri Mario Giarrusso e Carlo Sibilia in Aula, e si è concretizzata un’altra vittoria del Movimento 5 Stelle: la revoca del vitalizio all’ex-senatore Totò Cuffaro condannato per favoreggiamento a Cosa nostra. Il resoconto di Riccardo Nuti e i video di Giarrusso e Sibilia. Mozione di sfiducia al Ministro dell’interno: Filippo Gallinella e Alessandro Di Battista spiegano perché il M5S chiede, ancora una volta, le dimissioni di Alfano. Una sfilza di errori madornali e di inadempienze elencati dai nostri deputati punto per punto. L’ultimo caso si è verificato mercoledì pomeriggio con le cariche della polizia nei confronti degli operai che manifestavano a Roma in piazza Indipendenza contro la chiusura delle acciaierie Ast di Terni. [continua a leggere]” M5S Parlamento

Leggi e commenta il post su http://www.beppegrillo.it

La lemming economy

fiducia_euro.jpg

Immagine: l’Italia è il primo Paese euroscettico d’Europa

Nonostante la propaganda di regime gli italiani cominciano a capire che l’euro sta strangolando la nostra economia e sta trasformando l’Italia in un deserto. Paghiamo interessi mostruosi sul debito a banche estere sottraendo risorse al Paese. L’Italia si sta trasformando in una “lemming economy“, dove l’unica difesa è l’estinzione. Siamo il secondo Paese per emigrazione europea dopo la Romania. I nostri ragazzi si laureano e poi vanno a fare i lavapiatti o i camerieri a Londra. Nel 2013 al Sud i decessi hanno superato le nascite, confermando il trend già in atto dall’anno precedente. Un fenomeno così grave si era verificato solo nel 1867 e nel 1918, alla fine di due guerre, la terza guerra d’Indipendenza e la prima Guerra Mondiale. Ieri una signora il cui figlio era uscito di casa per andare a convivere con la sua ragazza, mi ha detto “La fidanzata di mio figlio ha abortito”, le ho chiesto perché “Ragioni di salute?“. “No!“, mi ha risposto.”Hanno fatto due conti e hanno capito che un figlio non possono permetterselo“, farsi una famiglia è diventato un lusso. L’euro non è più sostenibile e gli italiani si stanno trasformando in un popolo di lemming. Fuori dall’euro o default, non ci sono alternative. Riprendiamoci la sovranità monetaria. Si può fare!

LEGGI ANCHE:
Uscire dall’euro si può fare! Ecco la procedura
L’endorsement di Pritchard al referendum M5S sull’euro
Sovranità monetaria o default!
Quanto ci costa l’euro
Il Mezzogiorno dimenticato nell’epoca dell’euro
#Fuoridalleuro per salvare le imprese!
L’euro e la strage delle imprese #fuoridalleuro
L’Italia, il malato morente dell’Europa – The Spectator

Leggi e commenta il post su http://www.beppegrillo.it